fbpx

Perché scegliere un videografo per il tuo matrimonio?

Il videografo di matrimonio è un professionista che cattura i momenti e le emozioni più importanti dell’intera giornata, permettendo alla coppia e alle persone care di rievocare gli stessi sentimenti provati, anche a distanza di anni.

Oggi risponderò alle domande che più di frequente mi vengono poste dai futuri sposi.

Cosa rende un videografo di matrimonio diverso dagli altri operatori video e perché sceglierlo per il “giorno del sì”?

Innanzitutto, è necessario che tra la coppia e il videografico ci sia feeling: per catturare nel modo più spontaneo tutte le emozioni di quella giornata, è necessario che il video maker diventi impercettibile. E ciò diventa più semplice, sia per gli sposi che per il professionista, se tra questi è stata instaurata una certa confidenza, complicità e fiducia.

Non basta un semplice operatore video?

Tutto dipende dal tipo di prodotto che si sta cercando. L’obiettivo di un videografo di matrimonio è quello infatti di raccontare la storia d’amore, catturando ogni più impercettibile sfumatura del grande giorno, e di esaltare tutte le emozioni degli sposi.

Un fotografo non può occuparsi anche delle riprese?

Potrebbe farlo, ma si tratta di figure professionali diverse.

Il fotografo si sofferma su un unico fotogramma, mentre il lavoro svolto dal videografo di matrimonio è quello di catturare più momenti e riordionarli in un emozionante storytelling. Le due figure professionali, se ben coordinate, possono anzi essere un vantaggio degli sposi se divise: avranno infatti due persone, che sapranno immortalare – in modi diversi – gli attimi più belli del matrimonio.

× How can I help you?