fbpx

In quale stagione sposarsi?

Avete già fissato la data del vostro matrimonio?

A meno che non abbiate già un giorno speciale, ad esempio una ricorrenza oppure un anniversario particolare, ecco di cosa tener conto prima di scegliere in quale stagione sposarvi.

Esiste una “stagione dei matrimoni”?

Assolutamente sì! Di solito la maggior parte dei matrimoni vengono fissati in tarda primavera oppure all’inizio dell’autunno:approfittando delle temperature miti, la fine della primavera (maggio e Giugno) e l’inizio dell’autunno (settembre e ottobre) sono considerati i periodi migliori per organizzare un matrimonio.

Un matrimonio per ogni stagione.

Ogni stagione ha una propria tipicità: i colori e i sapori che caratterizzano ogni singolo periodo dell’anno sapranno rendere il vostro giorno unico.

un caldo Autunno

I colori caldi e intensi della natura vi offriranno un immediatamente uno scenario caldo ed accogliente.

Ma per essere pronti ad eventuali piogge oppure ai primi freddi, scegliete una location che abbiamo a disposizione un “piano b”.

un’estate al mare

bella stagione = matrimonio in riva al mare.

Preferite matrimoni pomeridiani e serali, per godere dei colori rosei del cielo e delle ore più fresche.

Attenzione all’aria condizionata: fate in modo che i vostri ospiti stiano al fresco, ma non al polo nord.

Una colorata Primavera

giornate più lunghe, ma con un tempo molto, molto imprevedibile: se pensate di sposarvi in questa stagione, come per l’autunno, scegliete una location che dispongano di ampi spazi sia all’interno che all’esterno.

Il candore della neve e il luccichio degli addobbi di natale: anche se ostico, l’inverno è una stagione davvero magica!

Ma il freddo potrebbe non mettere d’accordo i vostri invitati. Per questo motivo, non lasciate nulla al caso e fateli scaldare con il calore del vostro amore.

Ovviamente, la stagione avrà un ruolo particolare anche nel vostro reportage. Volete saperne di più? Qui trovate i miei contatti.

× How can I help you?